Per poter individuare e personalizzare la tua beauty routine, devi prima conoscere il tuo tipo di pelle.

Per facilitarti, ho individuato le 4 tipologie principali, che per grandi linee presentano le stesse caratteristiche. Per ognuna di esse ti ho preparato uno schemino in 6 step+1 che ti guiderà a comporre la tua beauty routine distinguendo tra mattina e sera e rituale settimanale.

Partiamo dal presupposto che una pelle “perfetta” non esiste (a meno che tu non abbia un’età compresa tra 0-5 anni). Anche la pelle più “normale “ che non ha grosse imperfezioni, può presentare zone più sensibili o più impure e per questo rientrerebbe già nella categoria pelle Mista.

Ma vediamole insieme, una per una per conoscerne le caratteristiche e adattare una beauty routine personalizzata.

Pelle mista

  • hai pori visibili e punti neri su zona T (naso-fronte-mento).
  • a fine giornata noti una patina lucida e oleosa sulla zona T ma secca sul resto del viso.
  • ti capita di avere brufoletti e nello stesso tempo parti screpolate.

Il Consiglio Beauty per questo tipo di pelle è di trattarla come se avessi due tipologie diverse.

Grassa su zona T e secca sul resto del viso. Puoi effettuare la detersione sia con latte detergente che con una mousse schiumogena. Dopo aver risciacquato applica il tonico, mantieni l’idratazione della pelle con una crema idratante e proteggila con protezione solare (minimo spf30).

Pelle secca / disidratata

  • senti tirare costantemente la pelle
  • hai zone screpolate o ruvide al tatto
  • hai pochissimi pori visibili
  • non presenta la patina oleosa

Con questo tipo di pelle sei più predisposta a visibili segni d’invecchiamento,le temute e detestate Rughe.

Il lato positivo, però, è che non hai a che fare con la terribile sensazione di unto (per cui ti sembra di avere una friggitoria sul viso) e non sai cosa vuol dire avere Brufoli (che invidia!)

Consiglio beauty: La tua pelle è traballante e ruvida e ha bisogno di essere nutrita. Applicare prodotti oleosi ed emollienti ti aiuteranno a donare morbidezza e idratazione,sia nella fase della detersione che dell’idratazione.

Puoi esfoliare anche due volte a settimana per favorire il rinnovamento cellulare e applica sieri e creme molto corpose e leviganti.

Pelle grassa / acneica

  • hai la pelle lucida,oleosa
  • hai punti neri e pori dilatati un pò su tutto il viso
  • spesso si manifestano eruzioni cutanee (es. brufoli)

A differenza della pelle secca,è caratterizzata dalla presenza di molto sebo che fa da scudo proteggendo la pelle con “olio naturale”. Questo fa si che la pelle si mantenga giovane più a lungo.

Putroppo, l’eccesso di sebo può determinare eruzioni cutanee come brufoli o pustole e predisposizione all’acne.

Consiglio beauty: utilizza un olio per pulire il viso (olio attira olio) e risciacqualo con un detergente delicato. completa la pulizia con una crema in gel (a base acquosa). Ottimi i prodotti a base di acido salicilico e maschere a base di argilla.

Evita prodotti che ostruiscono i pori ( ad esempio i siliconi)ed accentuano la produzione di sebo, scrub con granuli troppo aggressivi ,utilizza trucco minerale oil-free per mantenere opaca la pelle.

Utilizza sempre la protezione solare,per evitare di ritrovarti macchioline al posto dei brufoli.

Pelle sensibile

  • diventa facilmente rossa e calda
  • reagisce negativamente a molti prodotti
  • presenta couperose /chiazze rosse

Se hai questo tipo di pelle devi prestare attenzione ai prodotti che usi, e  testarli prima dell’acquisto. Evita prodotti abrasivi ed esfolianti chimici.

Consiglio Beauty: la priorità su questo tipo di pelle è la protezione sia dagli UV che dalle escursioni termiche. Utilizza prodotti delicati che non contengano elevate quantità di profumi e coloranti per evitare irritazioni e arrossamenti.

Pensavi davvero che esistesse una beauty routine universale?

Pin It on Pinterest

Share This